Condimenti / Bottarga macinata 40 gr


Bottarga macinata 40 gr

Azienda: Stefano Rocca

Dimensione: 40 Gr

Descrizione prodotto:

Stefano Rocca è stato il primo a commercializzare la bottarga, incrementandone la fama di fuori dei confini dell'isola. Furono gli arabi, nel corso della loro dominazione a introdurre nella cucina sarda la bottarga, le uova di cefalo e di tonno salate ed essiccate. Attraverso innovatii processi di essiccazione che rendono compatto il prodotto sia all'inetrno che nelle zone periferiche, la ditta Stefano Rocca ha ottenuto una bottarga capace di soddisfare il palato più esigente. Viene immessa sul mercato solo dopo accurati controlli. A voi la scelta di gustarla in due tipi: nel vasetto, già grattuggiata e pronta per l'uso, oppure intera sottovuoto da affettare... o da mordere

Prezzo: € 4,50

Aggiungi al carrello
Acquista


CHI HA ACQUISTATO QUESTO PRODOTTO HA ACQUISTATO ANCHE:

Vini

Terre Brune Terre Brune Cantina di Santadi Prezzo: € 38,00

Vini

Canayli Canayli Cantina Gallura Prezzo: € 8,90

Vini

Tancarè Tancarè Cantina Giogantinu Prezzo: € 7,80

Tessuti

test test Prezzo: € 0,05

RICETTA

Secondi Stinco di agnello al vino Cannonau Ingredienti:
Stinchi di agnello 4 

Concentrato di pomodoro 2 cucchiai

Gambi di sedano 2

Carote 2 

Cipollotti 2

Vino rosso Cannonau I Fiorio della cantina Pala 2 bicchieri

Meliddu Olio extravergine d'Oliva 4 cucchiai

sale e pepe qb



Preparazione

Pulire e tagliare a pezzetti i gambi di sedano, le carote e i cipollotti.

Gli stinchi d'agnello vanno rosolati con 4 cucchiai d'olio extravergine. Dopo qualche minuto si consiglia di aggiungere sale e pepe e unire le verdure per farle dorare. In un recipiente separato aggiungere due cucchiai di concentrato di pomodoro diluiti in due bicchieri di vino rosso Cannonau.

Preparare il forno e far cuocere gli stinchi e il loro fondo di cottura in un forno caldo per un ora. P... [continua]